contatti

Formazione

Formazione

  • Sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 18 luglio 2020 è stata pubblicata la legge n. 77 di conversione del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (cosiddetto “Rilancio”), recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Con l’art. 263 – “Disposizioni in materia di flessibilità del lavoro pubblico e di lavoro agile” – viene richiesto alle amministrazioni pubbliche di adeguare l’operatività di tutti gli uffici alle esigenze dei cittadini e delle imprese connesse al graduale riavvio delle attività produttive e commerciali, e, dall’altro, di organizzare il lavoro dei propri dipendenti e l’erogazione dei servizi attraverso la flessibilità dell’orario di lavoro, rivedendone l’articolazione giornaliera e settimanale, applicando il lavoro agile, al 50% del personale impiegato nelle attività che possono essere svolte in tale modalità. Ciascuna istituzione scolastica ha pubblicato Indicazioni operative per il lavoro agile del personale ATA, in rispondenza alle disposizioni normative ministeriali

  • Acquisisci l’abilità di digitare rapidamente con 10 dita (senza guardare la tastiera) per migliorare le tue performance lavorative? Un valore aggiunto alla tua professione che consente di ottimizzare i tempi delle tue attività. Eurosofia, ente di formazione accreditato al MIUR per la formazione di tutto il personale della scuola ai sensi della Direttiva 170/2016, presenta il corso di Dattilografia erogato da Unitalent SRL

  • È iniziato il countdown. A breve inizieranno le prove dei concorsi a cattedra. Ottimizza il poco tempo a diposizione. Per fare davvero la differenza in un reclutamento serve verificare la propria preparazione, individuando con obiettività i punti di forza e compensando le aree tematiche nelle quali si è meno sicuri, attraverso approfondimenti o materiali didattici sintetici che possano aiutare ad avere una buona visione d’insieme. L’autovalutazione è di vitale importanza perché non potendo conoscere anticipatamente gli argomenti che saranno scelti per i quesiti, è necessario avere una preparazione esaustiva che non trascuri nessuno degli argomenti del programma. Occorrono una strategia chiara, linee guida e una pianificazione delle esercitazioni. Abbiamo già pensato noi a strutturare tutti i percorsi formativi e a differenziarli in base alle tipologie di prove e alle classi di concorso

  • Nel mondo del lavoro è la formazione in itinere che crea l’eccellenza, non sono solo il bagaglio culturale e quello esperienziale che fanno la differenza ma la capacità evolutiva, il prefiggersi traguardi sempre più elevati. La laurea costituisce indubbiamente un importante traguardo nella vita di uno studente ma rappresenta il punto di partenza, è necessario avere una visione di crescita costante, considerare il lifelong lerarning l’unica via per una carriera ed un’esistenza soddisfacente. Scegliere un settore in cui essere specializzato o esperto e cultore di una materia può rendere il proprio curriculum competitivo

  • Da molti anni analizziamo i bisogni formativi dei docenti, per ottemperare alle esigenze che anno dopo anno si modificano. Moduliamo corsi altamente specializzanti, scegliendo i temi più attuali, cercando di supportare il personale scolastico nella loro crescita professionale e per lo sviluppo di competenze tecnologiche, metodologiche, contenutistiche e trasversali. Ampliare il proprio raggio d’azione e acquisire nuove strategie didattiche semplifica le attività e crea maggiore coinvolgimento per le attività in classe. Essere curiosi, assetati di sapere, capaci di superare i propri limiti e di scoprire aspetti nuovi della didattica: è questo che fa davvero la differenza tra un docente e un buon insegnante

  • L’educazione civica, a partire dai primi gradi, si dovrebbe estendere per tutto l’arco dell’istruzione formale, e consentire non solo l’acquisizione di conoscenze di base della vita civile, della politica e del governo ma, soprattutto, lo sviluppo di abilità partecipative commisurate alla maturità degli studenti.  È fondamentale per i giovani sentirsi parte di una comunità interculturale, di una realtà variegata ma che sia coesa e capace di rispettare regole condivise, abbia cura dell’ambiente e utilizzi in modo consapevole le nuove tecnologie

  • È innegabile ormai che servano delle piattaforme e-learning per gli studi universitari, spostarsi costa e comporta rischi. Scegli la qualità senza rinunciare alla tua autonomia e ai tuoi impegni. Studi quando e dove vuoi, nessuno ti impone orari, non ci sono sbarramenti o materie propedeutiche. Sei tu che scegli quali esami sostenere senza soluzione di continuità. Una grandissima conquista, un'opportunità culturale che riduce stress, incertezze e tempi di attese. Quando ti senti pronto e preparato prenoti il tuo esame online. Attesta le tue capacità, sfida te stesso in una nuova avventura professionale.

  • Il concorso straordinario prenderà il via giorno 22 di ottobre. La notizia è stata diffusa dal Sole 24 ore e sarà definitivamente ufficializzata domani, con la pubblicazione in Gazzetta. Le prove proseguiranno fino a metà novembre. Questo pomeriggio ci sarà una informativa al Ministero. I posti messi a bando sono 32.000 e le domande di partecipazione pervenute sono il doppio

  • Come confermato dal Ministro Azzolina, a ottobre saranno avviati i tre iter concorsuali per docenti. I posti a disposizione sono oltre 80.000 e sono tantissimi gli aspiranti che desiderano entrare nel mondo della scuola. Mancano ormai solo poche settimane. Vuoi allenarti per vincere le prove? Ottimizza il poco tempo intensificando le simulazioni e il tuo studio e segui la metodologia Eurosofia: classi virtuali, simulatori e materiali didattici di qualità

  • La circolare ministeriale, Nota n.28730 del 21 settembre 2020 (clicca qui per consultare il testo), evidenzia il periodo particolarmente difficile che vive la nostra società a causa del COVID-19 e pone l’attenzione sulla necessità che tutti i docenti, anche i neoimmessi, debbano approfondire la tematica della Didattica Digitale Integrata. Un ruolo prioritario è assunto dal diritto allo studio e dalla continuità didattica che il sistema di istruzione e formazione deve garantire, a prescindere dal periodo della pandemia

  • Sei uno dei nuovi Dsga? Vorresti dei Tutor esperti al tuo fianco in grado di fornire consigli tecnico-pratici relativi alle procedure e alla gestione della tua nuova attività? Abbiamo ritenuto fondamentale creare una task force di Dsga che offrirà un ausilio costante e vi consiglierà per seguire le procedure in maniera corretta e puntuale.

    Oggi pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 non perderti la diretta del primo vebinar a cura della Dsga Vitalba Caravello.

  • Come previsto dalla legge 92 del 2019, l’insegnamento di Educazione civica diventa obbligatorio in tutti gli ordini e gradi di scuola; saranno almeno 33 all’anno le ore dedicate e avrà un suo voto. Ruoterà intorno a tre assi principali: lo studio della Costituzione, lo sviluppo sostenibile, la cittadinanza digitale. Saranno analizzati i contenuti della nostra Carta costituzionale e delle principali leggi nazionali e internazionali per conoscere i propri diritti e doveri

  • Il ministero dell’Istruzione ha accreditato a circa650 mila insegnanti di ruolo i 500 euro annuali della formazione e dell’aggiornamento professionale relative all’anno scolastico in corso. Rimangono escluse tante categorie: niente aggiornamento, infatti, per il personale Ata, i precari e anche altre figure professionali. Anief conferma il ricorso al Giudice del Lavoro per fare ottenere a tutti i dipendenti in servizio nella scuola pubblica, senza alcuna distinzione, l'accesso al bonus di 500 euro che continua ad essere concesso solo ai docenti in servizio a tempo indeterminato. Intanto, Eurosofia conferma diversepromozioni utili all’aggiornamento dei docenti.

  • Dopo giorni di attese è finalmente disponibile il Bonus 500 Carta docente: i docenti di ruolo delle scuole statali da oggi possono usufruire della somma relativa all’anno scolastico 2020/21.Clicca qui per visualizzare gli importi disponibili. I 500 euro sono un contributo fornito ai docenti di ruolo per l’aggiornamento professionale

  • Un nuovo, originalissimo, corso d’aggiornamento per i docenti di ogni ordine e grado. Creare innovative finestre per osservare la realtà con nuovi punti di vista, ampliare gli orizzonti per valorizzare la propria capacità di connessione. L’arte come forza propulsiva per evolversi

  • Si sarebbero dovuti svolgere in estate ma un accordo di maggioranza ha stabilito di rinviarli al mese di ottobre. Sono quindi da ritenersi imminenti. “Noi abbiamo deciso di investire sulla qualità della scuola, dando in mano il futuro degli studenti agli insegnanti. Entro ottobre si faranno i concorsi.” In occasione di un suo intervento alla trasmissione “Cartabianca” in onda su RaiTre la Ministra ha affermato: “Di concorsi negli anni se ne sono fatti pochi. Si sono creati molti precari: ora abbiamo un Governo che vuole puntare sulla qualità della scuola. A ottobre i concorsi si faranno, sono tre in tutto”

    Mancano ormai solo poche settimane. Vuoi arrivare alle prove con la preparazione adeguata? Intensifica il tuo studio e segui la metodologia Eurosofia: classi virtuali, simulatori e materiali didattici di qualità

  • Come previsto dalla legge 92 del 2019, l’insegnamento di Educazione civica diventa obbligatorio in tutti gli ordini e gradi di scuola, saranno almeno 33 all’anno le ore dedicate e avrà un suo voto. Ruoterà intorno a tre assi principali: lo studio della Costituzione, lo sviluppo sostenibile, la cittadinanza digitale. Saranno analizzati i contenuti della nostra Carta costituzionale e delle principali leggi nazionali e internazionali per conoscere i propri diritti e doveri

  • Il Covid ha imposto l’introduzione di nuove norme e nuove procedure per la tutela della salute. Si è imposta la necessità di modificare gli spazi per mantenere le distanze di sicurezza. Molti docenti nutrono ancora dubbi in merito ad ingresso e uscita degli allievi, all’utilizzo delle mascherine, sulla misurazione della temperatura e su come comportarsi in presenza di casi di positività

  • L’anno scolastico inizia con molteplici incognite, fondi da utilizzare per l’emergenza sanitaria e l’adeguamento degli spazi, tante esigenze formative per docenti e personale Ata per non correre rischi. Inserirsi in un nuovo contesto lavorativo richiede molta preparazione e l’abilità di trovare soluzioni immediate. Vorresti dei Tutor esperti al tuo fianco in grado di fornire consigli tecnico-pratici relativi alle procedure e alla gestione della tua nuova attività? Abbiamo ritenuto fondamentale creare una task force di Dsga che offrirà un ausilio costante e vi consiglierà perseguire le procedure in maniera corretta e puntuale

  • L’avvio del nuovo anno scolastico si prospetta complesso a causa dell’emergenza sanitaria. I nuovi Dsga, che hanno superato una dura ed estenuante selezione, si ritrovano adesso ad affrontare con urgenza tante questioni legate alla sicurezza e alla rendicontazione. Consapevoli delle molteplici esigenze, dell’immensa mole di responsabilità e decisioni da prendere con tempistiche ristrette, abbiamo creato per voi un percorso formativo specifico. Tutor competenti saranno a vostra disposizione per fornire consigli tecnico-pratici, mettendo al vostro servizio la loro esperienza