contatti

La stampa scrive

Italpress: scuola, Anief: scuole aperte di pomeriggio? Si torni ad organici 2005

"Aprire le scuole al territorio, lasciando che vengano frequentate il pomeriggio, sino alla sera, non e' un'impresa facile: se anche il ministro Carrozza non vuole limitarsi alla politica degli annunci dei suoi predecessori, allora provveda a ripristinare gli organici dell'anno scolastico 2005/06".

A sostenerlo e' Marcello Pacifico, presidente Anief e delegato Confedir alla scuola e ai quadri, dopo che il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza e' tornato a ribadire la volonta' di vincere la dispersione cominciando "a tenere aperte le scuole anche di pomeriggio".

"Contemporaneamente, occorre promuovere una seria riforma dell'apprendistato - continua il presidente dell'Anief -. Solo in questo modo, con queste due novita', sara' possibile tornare a dare alla scuola il ruolo centrale di formazione delle nuove generazioni e di apprendimento permanente per gli adulti. Tutte le ricerche realizzate per ridare slancio all'occupazione passano per una formazione di alto livello, arricchita da esperienze di lavoro. E' l'unico modo per combattere quella piaga della disoccupazione, che tra i giovani ha toccato il 40%. Per questi motivi - conclude Pacifico – il sindacato si attende dal Ministro che il primo vero provvedimento a favore della scuola sia quello di tornare agli organici di otto anni fa: passaggio ineludibile per un apprendimento delle competenze finalmente adeguato al mercato professionale moderno".

Fonte: Italpress