contatti

Ricorso Concorso Straordinario 2020 - richiesta prove suppletive

ADESIONE AL RICORSO CHE SARA' PRESENTATO PRESSO IL TAR LAZIO PER OTTENERE LA CALENDARIZZAZIONE DI PROVE SCRITTE SUPPLETIVE DEL CONCORSO STRAORDINARIO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO PER QUANTI NON HANNO POTUTO PARTECIPARE A SEGUITO DI QUARANTENA, ISOLAMENTO FIDUCIARIO, RICOVERO OSPEDALIERO O ALTRA CAUSA DI FORZA MAGGIORE CORRELATA ALLE PRESCRIZIONI PER IL CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA SARS-COV-2 (CODIV-19).

NB: il ricorso ha lo scopo di far prevedere al Ministero dell'Istruzione la calendarizzazione di prove suppletive per quanti non hanno potuto partecipare alle prove scritte già calendarizzate e svolte

Requisiti:

Possono partecipare a questo ricorso coloro che, sono in possesso dei titoli richiesti dal bando per la partecipazione al concorso straordinario e intendono rivendicare il diritto alla partecipazione alle prove scritte già calendarizzate cui non hanno potuto sottoporsi a causa di prescrizioni relative al contenimento del contagio da Sars-Cov-2 (quarantena, isolamento fiduciario, ricovero ospedaliero, etc).

I candidati interessati al ricorso devono aver inviato a mezzo raccomandata o PEC entro e non oltre 24h prima della prova scritta cui avrebbero dovuto sottoporsi la specifica ISTANZA PREDISPOSTA DALL'ANIEF in fase di preadesione (corredata di carta d'identità e di documentazione/certificazione comprovante la situazione di oggettivo impedimento alla partecipazione alle prove) e fornirne copia della ricevuta di spedizione/notifica della PEC. 

Modalità di preadesione:

Per poter aderire al ricorso è necessario espletare la procedura di iscrizione all'ANIEF.

Costi di adesione:

L'adesione al ricorso ha un costo di: 0,00€

Costi e Servizi:

NB: L'desione al ricorso è gratuita. I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ANIEF. Il mancato rinnovo/perfezionamento dell’iscrizione comporta la decadenza della convenzione con il legale e la conseguente cessazione delle tariffe agevolate destinate ai soci ANIEF; in questo caso, il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma il legale assegnato potrà richiedere il pagamento di parcella per la propria prestazione professionale in base alle normali tariffe professionali vigenti. Il costo di adesione comprende il deposito dell'atto introduttivo e la proposizione di istanza cautelare (che sarà valutata a insindacabile giudizio del/i legale/i). 

Nota bene:

ATTENZIONE: prima di procedere con l'invio dell'adesione online al ricorso, verificare i propri dati anagrafici inseriti nel Profilo Utente.

Per verificare i tuoi dati puoi cliccare anche qui 

 

Si specifica che sarà possibile predisporre il ricorso solo al raggiungimento di una quota minima di 20 adesioni. In caso la quota non dovesse essere raggiunta, i ricorrenti saranno informati in tempo utile e riceveranno specifiche istruzioni per ottenere il rimborso della cifra di adesione al ricorso.

Le pre adesioni sono chiuse.