italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura copre
tutte le regioni italiane.
Siamo presenti in tutte
le province.

SCOPRI ADESSO!

News Formazione

Eurosofia offre efficaci soluzioni formative personalizzate in presenza o con modalità tecnologiche ed interattive. Scegli la preparazione più idonea alle tue esigenze. Consulta la scheda tecnica e invia la domanda di partecipazione entro il 23 marzo.

La prova preselettiva per il reclutamento dei nuovi dirigenti scolastici si svolgerà il 29 maggio alle ore 10.00, come pubblicato in Gazzetta Ufficiale. L’8 maggio verranno pubblicati sul sito del Miur i 4000 quiz tra i quali sarà estratta la batteria dei 100 del concorso. Il 24 aprile, sempre in GU, sarà pubblicata ogni altra comunicazione relativa al corso-concorso ed eventuali modifiche delle date. Il 14 maggio, tramite avviso pubblicato sul sito internet del MIUR (www.miur.gov.it), sarà pubblicato l’elenco delle sedi della prova preselettiva con la loro esatta ubicazione. Eurosofia è continuamente impegnata nella ricerca delle migliori soluzioni formative e ha deciso di ampliare e potenziare l’offerta formativa per la preparazione al concorso per Dirigente Scolastico; ha delineato, in collaborazione con Anief, percorsi di studio rapidi ed efficaci grazie all’esemplificazione dei provvedimenti amministrativi che devono essere posti in essere e che pretendono precise competenze organizzative, didattiche e relazionali. Gli argomenti sono sintetizzati, schematizzati e approfondimenti per ottimizzare i tempi di apprendimento ed aumentare le chances di successo degli aspiranti dirigenti. Eurosofia ha diversificato le tipologie di corsi per rispondere alle diverse esigenze dei candidati.

 

 

Continuano in tutte le regioni i nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, centrati sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti, Ata e tutti i candidati RSU. 

Il prossimo evento in programma: Gallarate (VA),​ il 1​3 marzo 2018, presso​​ ISIS "A. Ponti" di Gallarate, presso la sede di P/za Giovine Italia, 3 - Gallarate (VA)  - dalle ore ​09​.00 alle ore 1​​3.00. 

Continuano in tutte le regioni i nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, centrati sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti, Ata e tutti i candidati RSU. 

Il prossimo evento in programma: ​Modena, l'8 marzo 2018, presso IIS "Corni" - Largo Aldo Moro, 25, dalle ore 10.00 alle ore 14.00. ​

 

Continuano in tutte le regioni i nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, centrati sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti, Ata e tutti i candidati RSU. 

Il prossimo evento in programma: ​Bologna​, ​8​ marzo​ 2018, presso ​​ITI "Aldini Valeriani Sirani"​ - ​ Via Sario Bassanelli, 9 - dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

 

Continuano in tutte le regioni i nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, centrati sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti, Ata e tutti i candidati RSU. 

Il prossimo evento in programma: Brescia,​ il 1​2 marzo 2018, presso​ ​IIS"​​​P. Sraffa" - ​​V​ia ​​Daniele Combini, ​6 - dalle ore ​10​.00 alle ore 1​4.00. ​

 

Continuano in tutte le regioni i nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, centrati sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti e ata, e tutti i candidati RSU. 

Il prossimo evento in programma: ​Enna, il 1​4 marzo 2018, presso​ I​stituto "​​Federico II" - ​​V​ia ​Nicosia, 2 - dalle ore 09.00 alle ore 13.00. 

Continuano in tutte le regioni i nuovi seminari di formazione gratuiti sulla legislazione dal titolo “DIES IURIS LEGISQUE”, organizzati da ANIEF ed EUROSOFIA, centrati sulle nuove norme scolastiche introdotte dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205, sull’organizzazione dell’orario di lavoro e sulla contrattazione, a cui sono invitati tutti i docenti, Ata e tutti i candidati RSU. 

Il prossimo evento in programma: Agrigento, il 1​5 marzo 2018, ​A​uditorium dell' I.P.S.C.E.O.A " Nicolò Gallo " ​-  Via Quartararo Pittore,​ C​/​da Calcarelle ​–​ Agrigento, dalle ore 09.00 alle ore 13.00. ​

Come anticipato dall’ANP dopo un incontro con il Ministro Fedeli, la prova preselettiva potrebbe svolgersi ad Aprile. Si attende una comunicazione ufficiale sulla data stabilita. La prova preselettiva riguarderà domande sulle conoscenze di base della funzione dirigenziale e sarà computer based. Il calendario della prova sarà pubblicato sul sito del Miur almeno venti giorni prima dello svolgimento della stessa, con l’indicazione di: sede, data e ora di svolgimento. I candidati riceveranno un’e-mail in merito alla loro convocazione, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso. Contestualmente alla convocazione, sarà indicato il voto conseguito nella prova scritta.

 

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio 2018 il bando per il reclutamento dei docenti abilitati. Sono 22.087 i posti messi a bando. Il decreto promulgato è rivolto a chi ha un’abilitazione o è specializzato sul sostegno, inclusi le docenti e i docenti già di ruolo. Le richieste di partecipazione potranno essere inoltrate su Istanze on line a partire dalle ore 9.00 del 20 febbraio alle ore 23.59 del 22 marzo 2018. È previsto un pagamento di 5 euro per i diritti di segreteria.

 

Il 5 febbraio 2018 il Miur ha pubblicato la nota n. 638 in merito ai “finanziamenti previsti dal D.M. 851/2017 art. 16 “Piano Nazionale per la prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyber-bullismo.” Ai sensi del suddetto DM, l’amministrazione assegnerà un milione di euro che saranno ripartiti tra le regioni. Gli importi saranno impiegati per la realizzazione e diffusione di iniziative e progetti a supporto del Piano nazionale avviato nell’anno scolastico 2016/2017. Gli eventi e le attività saranno rivolti ai docenti referenti delle varie istituzioni scolastiche, per lo sviluppo di azioni informative e corsi di aggiornamento, al fine di sensibilizzare gli studenti, le famiglie e tutte le componenti della comunità scolastica e territoriale sul tema della prevenzione del bullismo e del cyber-bullismo. Gli Uffici Scolatici Regionali gestiranno l’individuazione delle scuole polouna per ciascuna regione.

 

Il nuovo contratto non prevede nessuna novità eclatante per quanto concerne formazione dei docenti che resta obbligatoria in termini di impegno etico e professionale. Non è stato indicato un monte ore specifico da rispettare, nessuna obbligatorietà contrattuale. Per la formazione dei docenti rimane tutto invariato, dopo la firma del contratto di venerdì scorso. Le ore che i docenti “obbligatoriamente” dedicheranno alla formazione dovrannorientrare nelle ore funzionali all’insegnamento (attività collegiali, di programmazione, verifica e informazione alla famiglia). Nel caso in cui le 40 ore fossero superate le ore aggiuntive dovranno essere retribuite con 17,50 euro l’ora.

 

A seguito dell’incontro tra Il Ministro Fedeli ed il Presidente Nazionale dell’ANP, è stato annunciato che la prova preselettiva si terrà probabilmente nel mese di aprile 2018, L’obiettivo è di completare tutte le fasi del reclutamento in tempo utile affinché i vincitori sia assunti il 1 settembre 2019. La prova preselettiva per il Concorso per dirigente scolastico si svolgerà in Primavera; ci sono ancora un buon numero di settimane per pianificare la preparazione. I posti a disposizione per i futuri dirigenti sono 2.425, le richieste di partecipazione pervenute al Miur sono 35.044. Per superare la prova pre-selettiiva è necessaria una preparazione esaustiva ed un metodo rapido ed efficace, materiali schematici e sintetici. Le date della prova preselettiva saranno pubblicate il 27 febbraio 2018 in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi e contestualmente sulla Gazzetta. Contestualmente sarà resa nota anche la banca dati di 4mila quesiti da cui saranno estratte le 100 domande della prova preselettiva. I 100 quesiti a risposta chiusa avranno quattro opzioni di risposta, una sola corretta ed è importante avere gli strumenti per riconoscerla subito, considerata la ristretta tempistica per rispondere.

 

Previsto in primavera il bando per il concorso ordinario per la qualifica di DSGA. La conferma si è avuta a seguito della firma della Legge di bilancio dove c’era una voce specifica in merito al reclutamento di tali figure.

 

A seguito dell’incontro tra il Ministro Fedeli ed il Presidente Nazionale dell’ANP, è stato annunciato che la prova preselettiva si terrà probabilmente ad aprile 2018, L’obiettivo è di completare tutte le fasi del reclutamento in tempo utile affinché i vincitori siano assunti il 1 settembre 2019. La prova preselettiva per il Concorso a dirigente scolastico si svolgerà in primavera; ci sono dunque ancora un buon numero di settimane per pianificare la preparazione. I posti a disposizione per i futuri dirigenti sono 2.425, le richieste di partecipazione pervenute al Miur sono 35.044. Per superare la prova preselettiva è necessaria una preparazione esaustiva ed un metodo rapido ed efficace, materiali schematici e sintetici. Le date della prova preselettiva saranno pubblicate il 27 febbraio 2018 in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi e contestualmente sulla Gazzetta. Contestualmente sarà resa nota anche la banca dati dei 4mila quesiti da cui saranno estratte le 100 domande della prova preselettiva. I 100 quesiti a risposta chiusa avranno quattro opzioni di risposta, una sola corretta ed è importante avere gli strumenti per riconoscerla subito, considerata la ristretta tempistica per rispondere.

 

La rivista Tuttoscuola ha effettuato uno studio nazionale sui i giovani: sebbene il numero di abbandoni si sia ridotto, i dati sono ancora piuttosto sconfortanti e con nette differenze tra le aree geografiche.  Si supera ancora la soglia del 10% indicata oltre 15 anni fa dall’UE. La drammatica scelta esistenziale dei giovani che lasciano i banchi di scuola si ripercuote anche sulle casse dello Stato che perde sotto tutti i punti di vista, sia economici che culturali. Preoccupa anche il fenomeno dei “Neet”, ragazzi che né studiano né lavorano. Anief torna a proporre la strada da intraprendere, nella speranza che stavolta il nuovo Governo vi dia seguito e avvii delle iniziative specifiche.

Come affermato dal Presidente nazionale Anief Marcello Pacifico: “Per quale motivo non si è dato seguito alla nostra proposta, motivata anche a livello pedagogico, di anticipare di un anno l’inizio della scuola dell’obbligo, introducendo un’annualità ‘ponte’? La sua introduzione avrebbe anche sopperito al problema dell’assorbimento dei maestri della scuola dell’infanzia non inglobati nel potenziamento degli organici che ha invece toccato tutti gli altri ordini. Perché non si porta l’obbligo formativo a 18 anni, come suggerì lucidamente quasi vent’anni fa l’allora Ministro Luigi Berlinguer? È ovvio che in questo modo in nostri giovani, che oggi lasciano in alto numero alle superiori, sarebbero più coinvolti nei progetti formativi. Non guasterebbe, infine, rivedere i contenuti dei cicli scolastici, rendendoli anche più stimolanti per le nuove generazioni.”

 

A breve sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando per il reclutamento dei docenti abilitati. Il decreto sarà rivolto a chi ha una abilitazione o è specializzato sul sostegno, inclusi le docenti e i docenti già di ruolo. Il primo febbraio 2018 i sindacati si sono riuniti al Miur per un’informativa sul bando di concorso riservato ai docenti abilitati o in possesso di specializzazione su sostegno; durante l’incontro sono state comunicate le date ufficiali per inoltrare le domande.

 

La prova preselettiva per il concorso per diventare dirigente scolastico è sempre più vicina. Le richieste di partecipazione pervenute al Miur sono 35.044, i posti a disposizione per i futuri dirigenti sono 2.425: per superare la prova preselettiva è necessaria una preparazione esaustiva ed un metodo rapido ed efficace. Le date della prova preselettiva saranno pubblicate il 27 febbraio 2018 in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi e contestualmente sulla Gazzetta sarà resa nota anche la pubblicazione della batteria di 4mila quesiti da cui saranno estratte le 100 domande della prova preselettiva. I 100 quesiti a risposta chiusa avranno quattro opzioni di risposta, una sola corretta ed è importante avere gli strumenti per riconoscerla subito, considerata la ristretta tempistica per rispondere.

 

Oggi, primo febbraio 2018, i sindacati si sono riuniti al Miur per un’informativa sul bando di concorso riservato ai docenti abilitati o in possesso di specializzazione su sostegno; durante l’incontro sono state comunicate le date ufficiali per inoltrare le domande. Si ritiene ormai imminente la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto, anche se la tempistica non corrisponde a quella annunciata in precedenza. A seguito della sentenza che consente la partecipazione anche ai docenti di ruolo, il Miur ha ritenuto importante concedersi una pausa di riflessione per delineare meglio l’organizzazione del concorso e la gestione del percorso FIT che ne conseguirà. Le richieste di partecipazione potranno essere inoltrate su Istanze on line a partire dalle ore 9.00 del 20 febbraio alle ore 23.59 del 22 marzo 2018. Il reclutamento avviato riguarderà esclusivamente la scuola secondaria ed è riservata a coloro che sono in possesso di abilitazione per la classe di concorso richiesta. Nel decreto il Miur saranno specificate anche le modalità di partecipazione per i docenti di ruolo.

Scegli i percorsi formativi più adatti alle tue attitudini ed investi il tuo bonus per l’autoformazione in modo proficuo, aggiornando le tue metodologie didattiche e veicolando la tua crescita professionale con nuove abilità. L’ente di formazione Eurosofia, da anni specializzato nell’azione formativa rivolta a tutti i membri dell’istruzione scolastica, propone un corso di aggiornamento professionale di Musicopedia, un innovativo approccio metodologico specifico per gli alunni dsa che agevola l’apprendimento, rivolto in particolar modo ai Licei musicali.

 

“Il 2017 è stato un anno significativo per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo, per l’educazione a un uso consapevole della Rete, anche sul fronte del linguaggio” ha affermato la Ministra Fedeli in occasione della conferenza stampa relativa all’avvio del tavolo di lavoro del Miur: “Penso all’approvazione della prima legge dedicata a questi temi, la 71 del 2017, che attribuisce a una pluralità di soggetti compiti e responsabilità ben precisi, ribadendo il ruolo centrale delle scuole. Proprio in attuazione di quella legge, il 6 febbraio prossimo, nella stessa giornata in cui celebreremo il Safer Internet Day, avvieremo i lavori del Tavolo tecnico inter-istituzionale, insediato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e coordinato dal MIUR, che elaborerà un Piano di azione integrato per il contrasto e la prevenzione del cyberbullismo e realizzerà un sistema di raccolta di dati per monitorare l’evoluzione di questi fenomeni, avvalendosi anche della collaborazione della Polizia postale e delle comunicazioni e di altre Forze di polizia. Abbiamo a disposizione 1 milione di euro per le azioni di contrasto”.

Iscriviti subito al seguente linkPer informazioni o richieste manda una e-mail all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie